martedì 24 dicembre 2013

martedì 15 ottobre 2013

Qualita’ della vita, dell’ambiente, dell’abitare
Il Paesaggio tra Adda e Martesana: Agricoltura, Ambiente e valorizzazione del territorio
Venerdì 25 Ottobre 2013 – ore 21,00

Presso la Biblioteca di Vaprio d’Adda (MI), Via Marconi 73
Saluto di benvenuto dell’Amministrazione Comunale di Vaprio d’Adda
Comunicazioni:
Il Paesaggio naturale e il paesaggio antropico, tra storia, cultura, arte e vita quotidiana Mara Leoni, Direttivo Legambiente Lombardia (introduzione) 
Daniela Motta (geologa) Paesaggio naturale ed antropico (geologia, piante e agricoltura) 
Rappresentante degli Agricoltori e della Scuola Agroalimentare Paesaggio e beni culturali (a cura di La Pro Loco Vaprio)

Proposte operative per la valorizzazione del territorio:
 i nuovi Parchi Agricoli del Martesana
 Orazio Reolon, ACLI e coordinatore Comitato Plis Vaprio (introduzione);
 Luigi Reolon (geografo), proposte per Vaprio d’Adda.

Comitato PLIS Vaprio d’Adda: Legambiente, ACLI, Vaprio Verde, WWF, Circolo La Ca' Bianca di Masate, Salviamo il Paesaggio, Comitato Plis Cassano
Aderiscono all’iniziativa: Pro Loco Vaprio, Distretto Economia Solidale Martesana, GAS Vaprio, Commercio Equo Solidale/Cooperativa Mondo Alegre

mercoledì 2 ottobre 2013




Il Circolo Ecologico la Ca' Bianca
Masate-Basiano
ringrazia tutti coloro che hanno partecipato






martedì 24 settembre 2013

Puliamo il Mondo 2013

UNIONE LOMBARDA
DEI COMUNI DI
BASIANO E DI MASATE
Circolo Ecologico "La Ca' Bianca"
di Masate e Basiano
Protezione Civile
di Basiano e Masate
Parco del Rio VALLONE
ORGANIZZANO
Sabato 28 settembre 2013
dalle ore 9.00 alle 12.30
in adesione all’iniziativa di Legambiente
Puliamo il Mondo 2013
ritrovo presso il lavatoio a Masate
a tutti i bambini che parteciperanno verranno regalati
cappello, guanti e pettorale
vi aspettiamo numerosi ed accompagnati
dai vostri genitori!!!!!!!!!!!
In caso di pioggia la manifestazione verrà sospesa

mercoledì 24 luglio 2013






Chiude il bilancio 2012 con una perdita di 2.794.161 euro, andando oltre al raddoppio delle perdite sul 2011, che era di 1.216.864. Per il personale, salito a quota 16 dipendenti dagli 11 dell'anno precedente, i costi sono passati dai 889.600 euro del 2011 ai 1.340.019 del 2012 (una media di 87.699 mila euro pro capite: 2 dirigenti e 5 quadri su 16 persone!).
Clamoroso anche l'aumento degli emolumenti per il consiglio di amministrazione, che si è gratificato con 546.571 (media di circa 70.000 euro per ogni componente euro) rispetto ai 393.580 del 20111. In totale i "costi per servizi" sono passati da 1.417.298 del 2011 a 2.261.487! Tra questi, anche per le consulenze si rileva un gran passo in avanti: da 248.824 a 613.894.
Sono sono alcuni dei dati del disastroso bilancio 2012 di Tangenziale esterna Spa, società esecutiva della galassia Tem creata nel 2009 appositamente per moltiplicare le poltrone. Ma anche braccio operativo del progetto della Tem, l'autostrada prevista tra Melegnano e Agrate, che si estenderà per 32 chilometri più altri 38 Km di strade connesse, e taglierà circa 10 milioni di mq di aree agricole, colpendo 150 fra allevamenti e terreni coltivati.....


SENZA PUDORE NÉ VERGOGNA
PER TEM, "AUTOSTRADA PRIVATA"
E CON UN BILANCIO DISATROSO
ECCO UNA PIOGGIA DI AIUTI PUBBLICI

giovedì 14 marzo 2013

UN MILIONE DI FIRME PER FERMARE LA PRIVATIZZAZIONE DELL'ACQUA


UN MILIONE DI FIRME PER FERMARE LA PRIVATIZZAZIONE DELL'ACQUA, MANCA ANCORA LA TUA

L'iniziativa dei Cittadini Europei per chiedere alla Commissione Europea che le risorse idriche siano messe fuori dal mercato ed al riparo dai tentativi di privatizzazione ha superato il milione di firme.

È un risultato importante per contrastare la privatizzazione del servizio idrico voluta dalla Commissione Europea e rafforzare la battaglia per l'applicazione del referendum sull'acqua in Italia.

Per centrare l'obiettivo è necessario che in almeno 7 paesi si raggiunga la quota minima stabilita.

In Italia mancano 40 mila firme per raggiungere il quorum e 100 mila per contribuire a raddoppiare e raggiungere i due milioni complessivi entro il 22 marzo, giornata mondiale dell'acqua.

5 piccole azioni in 5 minuti per partecipare anche tu all'iniziativa:

1) Se non hai ancora firmato fallo al più presto cliccando qui

2) Se hai firmato convinci almeno altre due persone a farlo

3) Condividi sui social network la pagina www.acquapubblica.eu

4) Scarica qui la cover dell'ICE ed esponila sul tuo profilo facebook fino al 22 marzo

Aiutaci a trasformare l'acqua in un bene comune in tutta Europa.

domenica 13 gennaio 2013

Interventi nell'Aera Foppe


Interventi di modifica nell'area delle foppe, si poteva (doveva) sicuramente fare di meglio. 
Dal primo intervento che si è fatto in quell'area negli ultimi anni è stato completamente stravolto il tipico sentiero della nostra campagna, eliminando i filari di robinia e non solo, che davano un aspetto completamente diverso da questo serpentone di cemento spoglio e arido, anche il terrapieno realizzato da pochi anni doveva servire da separazione tra le due diversissime realtà, ora sembra il torsolo di una mela, speriamo che ci si fermi qui.